Il linguaggio come oppressore

Prego qualcuno di smentire ciò che vado ad affermare:

Il linguaggio ha tolto all’essere umano parlante almeno il 50% dell’atto del fare. È, anche per questo, causa di lentezza, irrequietezza, nevrosi, causa di guerre e disastri.

Dr. Aldo Sacslei

Annunci

2 thoughts on “Il linguaggio come oppressore

  1. Gabellini, lei mi pubblica queste perle del Sacslei proprio all’indomani di una partenza che mi lascerà probabilmente senza connessione internet e quindi senza un dibattito costruttivo.
    Cercherò di essere distruttiva (visto che non posso costruire almeno butto giù) e le tiro fuori il buon Noam Chomsky.

    Chomsky ci parla dell’esistenza di un dispositivo innato per l’acquisizione del linguaggio; si tratterebbe di un programma biologico per imparare a parlare che corrisponde ad una Grammatica Universale. Questa Grammatica Universale contiene la descrizione degli aspetti strutturali condivisi da tutte le lingue naturali. Secondo Chomsky quindi il linguaggio è un insieme di regole che il bambino deve scoprire, o forse riscoprire perchè innate.

    Ci sono cose che non possono essere insegnate ai bambini, il “non” ad esempio, il “si” riflessivo e via dicendo, anzi via apprendendo. A scuola un bambino può apprendere alcune strutture grammaticali, ma la grammatica è fondamentalmente innata.

    Cosa c’entra questo con il discorso del Dottor Aldo? Il linguaggio non può rallentare le azioni, perchè è qualcosa di innato, appartenente direttamente all’uomo stesso. Dire che il linguaggio ritarda il 50% delle azioni è come dire che avere un piede (linguaggio) ritarda una mano (azione).

    Ecco, io la vedo così. Ora vado a preparare la mia valigia, che non è innata ma ahimè tristemente acquisita.

    Candele verdi per tutti, con affetto.

    Faustrolla

    1. Cara Faustrolla buonasera, sono il Dottor Sacslei.
      Stasera comando io il sito del Gabellini, quel Gabellini poco ambasciatore, bollicinoso e pernicioso.
      Quanto al mio amico Chomsky, si, potrà anche essere che quel congegno biologico esista in noi, ma questo non farebbe che peggiorare la situazione dell’uomo.
      Vale a dire che nonostante il congegno biologico siamo così scoordinati? Quanti scoordinati esistono al mondo? Perché il piede incide veramente sull’azione della mano e viceversa. Lei ha fatto un’associazione molto intelligente. Insomma, avremo anche la grammatica universale ma non la ginnastica greca. Ecco. Spero di esser stato chiaro.
      Per la sua valigia provi a consultare la sua grammatica ma mi raccomando di usare più la ginnastica greca, insomma non si faccia manipolare dalle parole…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...