Retrocopisti: Sergio Quinzio

« Sono rimasto quello che ero, con il mio obbediente adeguarmi alla situazione, nella consapevolezza dell’impossibilità di cambiarla nel senso decisivo che sento indispensabile, con la mia sorridente disperazione, con la mia, giustamente, sempre più stanca e confusa confusione » (dal Diario profetico, Adelphi, p. 19)

Per chi non è al corrente del significato di retrocopisti: retrocopia = tendenza del grande autore al plagio anticipato nel tempo rispetto ai suoi successori. Già retrocopista nei miei confronti è stato Henry Miller.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...