Il critico e l’artista

Il critico deve diventare una macchina. Non ha possibilità di animarsi. Deve conoscere e registrare tutti gli artisti nel suo database. L’arte non ammette ignoranza per il critico. Il critico è destinato a fallire.

L’artista è un espressionista naturale. Non ha bisogno di database di critici o di artisti. Meno osserva le opere altrui meno sarà influenzato da esse. L’artista è l’esatto contrario del critico. L’artista esprime, il critico comprime. L’artista espira, il critico inspira.

Il critico non è un artista fallito o incapace, il critico è il solo pensiero di tutto ciò.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...