Exibart: analisi critica alle regole per la Exibart.community

Sono un artista, critico, critico d’arte, mi attira la satira e la risata. Questo è il luogo più adatto per far ciò che ritengo più adatto a questo luogo. Ora la mossa più adatta è, come dice il titolo del post, criticare e analizzare le regole per l’iscrizione alla community di Exibart. Che cosa è Exibart? Non ve lo dico io perché ve lo spiega lui chiaramente. Riporto fedelmente le regole così come sono, direttamente dal sito ufficiale, mentre in grassetto ci saranno le mie analisi, e al termine un commento. Buona lettura. Dimenticavo: è essenziale che nessuno se l’abbia a male.

—————————-

Le regole per la Exibart.community

giovedì 3 novembre 2011

La premessa è fondamentale: la Exibart.community non è una comunità online di artisti con troppo tempo libero che si incontrano a chiacchierare del più e del meno o a parlar male dei colleghi. Exibart.community non è -peraltro- neppure una community di artisti come qualcuno travisando la considera. Si tratta, al contrario, di una business community professionale tra gli addetti ai lavori del mondo dell’arte (e dunque artisti, galleristi, collezionisti, studenti, docenti, giornalisti, critici e curatori, artlovers e molto altro) e dei mondi adiacenti (turismo, design, grafica, moda, architettura, musica, teatro, tecnologia, economia cultura in senso lato).
Si pregano tutti i frequentatori di comportarsi di conseguenza. E dunque con la consapevolezza di stare in mezzo a gente che utilizza lo straordinario strumento che è Exibart per lavorare (l’artista che cerca il critico che segua il suo lavoro, il curatore che cerca artisti per la sua mostra, lo studente che deve approfondire un argomento, l’appassionato che si programma le mostre per il weekend, il collezionista a caccia d’affari e il giornalista a caccia d’idee, solo per fare qualche esempio).

(La premessa non solo è fondamentale, ma anche brutalmente efficace. La reputo un’ottima partenza. Sembra però che Exibart non è una comunità online nonostante ci si colleghi a internet per utilizzarla. Chiunque vi entra a far parte, o comunque ha idea di farlo, deve comportarsi come chiaramente scritto: in caso non riesca a far coincidere il proprio status con uno di quelli elencati, può sempre corrispondere  a «molto altro», con il rischio però che artisti con tanto tempo libero si rifugino proprio lì. Consiglio qualche ritocco.)

REGOLE PER IL FORUM E LA COMMUNITY

. non inserire nei forum pubblicità di nessun tipo a mostre, gallerie, eventi, serate, presentazioni, prodotti. Exibart è lo strumento più efficace in assoluto per fare pubblicità nel mondo dell’arte e della cultura, ma per questo puoi consultare le nostre offerte cliccando qui

(Per alcuni servizi bisogna pagare e mi sembra giusto.)

. non inserire nei forum messaggi off topic. vi sono dei forum a tema all’interno dei quali bisogna relazionarsi appunto al tema predisposto. vi è inoltre un forum generico all’interno del quale bisogna parlare comunque d’arte e dintorni, non di altre cose.

(Qui si nota qualche segno di nervosismo. Il forum generico sembra una definizione troppo generica per non poter parlare d’altro che di arte e dintorni. Qui si può migliorare.)

. qualsiasi anomalia della pagina personale o dei forum stessi deve essere segnalata agli amministratori della community (community@exibart.com), non se ne può fare oggetto di discussioni nei forum.

(I panni sporchi si lavano in famiglia, mi sembra giusto, leggero nervosismo però).

. le discussioni nei forum devono mantenersi su un livello alto, intellettualmente stimolante. se non sei in grado, evita di partecipare.

(D’accordo. Sorge un dubbio però: se l’utente è intelligente non ha bisogno di dover leggere queste regole. Se l’utente è ignorante, anche leggesse le regole, porterebbe la discussione a un livello basso, inevitabilmente. Da rivedere con calma).

. il turpiloquio, la volgarità, l’offesa gratuita e il caos sono assolutamente da evitare.

(Assolutamente. Da rivedere però l’incipit di queste regole che offendono leggermente qualcuno.)

. chi contravviene a uno qualsiasi di questi punti viene bannato (cancellato) dalla community di Exibart, la pagina personale viene eliminata anche se contiene servizi acquisiti a pagamento.

(La rinuncia ai soldi è da applausi, ma non totale.)

. chi viene bannato non può rientrare nella community. è inoltre assolutamente vietato crearsi identità multiple all’interno della Exibart.community.

(Consiglio: chiudete bene porte e finestre.)

. come ottenere gli spazi per le foto nella propria personal page? gli spazi per le foto sono gratuiti solo per i lettori abbonati ad Exibart.onpaper, la principale rivista d’arte d’Italia. Se si è già abbonati segnalare il proprio Exibart.code (codice di abbonamento), viceversa abbonarsi (http://onpaper.exibart.com; oppure direttamente dall’apposito link della pagina personale) e comunicare – una volta effettuato il pagamento con carta di credito o inviato il fax di conferma – il suo Exibart.code (unitamente al proprio Exibart.nick o al link della propria pagina personale nella Exibart.community). Le comunicazioni, anche in questo caso, vanno effettuate acommunity@exibart.com

(Semplici comunicazioni di servizio. Utile.)

. le pagine personali, come il forum, non possono essere utilizzate per fare o per farsi pubblicità, non possono contenere messaggi promozionali, inviti, locandine e quant’altro.

(Questo lo si era capito già prima. Rischia di diventare un messaggio troppo pesante per chi non ha proprio modo di emergere. Limitante per molti, forse si potrebbe smussare un poco.)

. nelle pagine i dati personali non possono essere inseriti se non seguendo le indicazioni guidate. dove si richiede il nome e cognome non si può inserire una locuzione, una frasetta, una filastrocca. i dati vanno inseriti correttamente e regolarmente, se non si vuole renderli visibili è possibile sbarrare l’apposita opzione. E’ caldissimamente consigliato completare il più possibile la compilazione dei dati personali.

(Routineante.)

. i link nelle pagine personali possono riportare esclusivamente a web page esterne che non siano: pubblicitarie, appartenenti ad altre art community, con contenuti inadeguati (pedofilia, virus…)

(La pedofilia è ritenuta inadeguata. È adeguata in altri luoghi? Qui si può migliorare molto.)

. è sconsigliatissimo modificare il proprio nickname, i nickname è il nomignolo con il quale si è ricnosciuti nella community, ma soprattutto è la parola che il software utilizza per assegnare all’utente la sua pagina personale (http://nickname.exibart.com ad esempio).

(Un buon consiglio.)

. volgarità e turpiloquio non possono essere inseriti nei ‘commenti’ delle pagine personali. ne nella propria ne in quelle di utenti terzi. pena l’eliminazione.

(L’arte contemporanea è quasi solo volgarità e torpiloquio. Quindi ci si elimina in ogni caso. Da riformulare.)

.non sono tollerati scimmiottamenti, prese in giro, critiche non costruttive e mancanze di rispetto di qualsiasi tipo degli utenti nei confronti degli amministratori della testata. gli utenti che non gradiscono lo stile di gestione di questa community sono invitati ad aprirsi il proprio profilo presso altre community, risparmiandosi il tempo necessario per irrispettosi sfottò et similia

(Totalmente d’accordo. Ci sono tanti altri posti, tra cui quelli personali, per prendere per il culo gli amministratori. Concordo.)

. la grafica ed il layout delle pagine personali non possono essere in alcun modo modificati. nel campo libero è possibile inserire fotografie e video esclusivamente dopo aver ottenuto l’attivazione delle barre delle foto.

(Utile.)

. qualsiasi tecnica non onesta per mantenersi nei posti alti della classifica degli utenti più cliccati (communityhits) verrà punita con l’eliminazione dalla community.

(Io sinceramente non rischierei. Consiglio utile.)

. si invitano tutti gli utenti onesti a farsi delatori rispetto agli utenti non onesti in nome del buon funzionamento della community.

(Artisti falliti si, spie no! Mai!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...