Elezioni 2013 e campagna, si continua con il «tutti contro tutti»

È una guerra a colpi di «peculati, concussioni, spacci, mazzette, tangenti, favori, favoreggiamenti» sospetti e probabili.

I manifesti elettorali continuano ad affogare la città di colla. C’è un bel Fini spaziale, con raggio laser illuminante celestiale, che fa anche un po’ «Kraftwerk». E poi «Sei stato fin troppo moderato» da parte di Casa Pound Italia, direi «quasi romantico». «L’Italia giusta» di Bersani, che un genio sconosciuto ha cambiato in «L’Italia giusta, de sale», genio! Siamo al primo giorno di febbraio, prima del 23 ci saranno altre ondate di carta e colla. Staremo a vedere, ad annusare e a sniffare (disambigua).

Annunci

3 pensieri riguardo “Elezioni 2013 e campagna, si continua con il «tutti contro tutti»

  1. Anch’io mi stò divertendo a leggere gli slogans dei nostri candidati…e si evince che non vinceranno, aspettiamoci novità o forse sarà la solita frittata chi sà, boh, il tempo passa, ma se fosse che dopo tutte le ultime vicende il mondo politico non sarà più lo stesso?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...