Ricognizioni #1,345556

– Nella lingua italiana, così come per altre lingue, in molti termini la differenza tra l’uguaglianza di pronuncia e quella di significato è enorme. Ossia: due parole a confronto che pronunciate risultino quasi uguali dovrebbero avere quasi lo stesso significato e non il contrario. A esempio valgano: rabbia-sabbia, pari-bari, bordi-mordi, ferie-serie.

– «Un miliardo di manifestanti per la pace rappresentano una forza in grado di annientare il resto dell’umanità» (Ben Bornièr, 1956).

– Un gruppo di scienziati americani, residenti per la maggior parte in Svezia, conferma, grazie alle recenti ricerche effettuate, che la famosa cometa di Halley non passerà più ogni 76 anni, ma solamente ogni 75.

– «Ormai evito gli appestati come fossero persone normali» (Franz Spitzering, 1999).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...